Autore: Daniele Lalli

Ci vogliono far credere che tutti i ragazzi hanno pari opportunità, che il calcio italiano sia meritocratico e che qualora  un giovane dimostrasse di essere all’altezza  sicuramente entrerebbe in pianta stabile negli organici di una società professionistica. Ma la realtà è un’altra, e non viene raccontata da giornali, tv o addetti ai lavori.

Continua a leggere

Se ci fosse anche solo il sospetto di aver contratto una qualsiasi malattia, non ci sarebbero orari o limitazioni  ad impedirci di fare esami su esami per capire quale sia il problema, identificare la sua radice, non ci sarebbero scuse o impedimenti, andremmo alla continua ricerca delle cause e delle possibili vie d’uscita, di cura, non ci fermeremmo davanti a nulla, e vorremmo trovarci solamente davanti alla verità, anche se cruda, schietta e dolorosa,

Continua a leggere

Salve a tutti, se siete qui sicuramente è perché avete a cuore il futuro del calcio italiano e non vi accontentate più delle solite notizie superficiali che vi vengono costantemente raccontate, ma anzi, volete scavare in profondità alla ricerca dei reali problemi del nostro movimento. Immagino però che prima di intraprendere questo viaggio insieme, vorrete sapere di più riguardo al chi sono e del perché ho deciso di creare questo sito.

Continua a leggere

  • 1
  • 7
  • 8