Mese: Settembre 2017

Triplice fischio di Orsato ed il telecronista della partita su Sky sport, Andrea Marinozzi esclama: “Oggi abbiamo visto un Talento” riferendosi a Pietro Pellegri, attaccante del Genoa classe 2001, primo “millennials” a fare doppietta in Serie A.

Continua a leggere

Dopo il restyling a cui è stato sottoposto il campionato Primavera, lo scorso weekend si è tornati al calcio giocato; mentre scrivo è in corso la seconda giornata del nuovo torneo a girone unico. Ma questo articolo non ha lo scopo di commentare le partite, esaltare le giocate o segnalare qualche giovane speranza, bensì di capire se questa riforma sia o meno cosa buona.

Continua a leggere

Ci vogliono far credere che tutti i ragazzi hanno pari opportunità, che il calcio italiano sia meritocratico e che qualora  un giovane dimostrasse di essere all’altezza  sicuramente entrerebbe in pianta stabile negli organici di una società professionistica. Ma la realtà è un’altra, e non viene raccontata da giornali, tv o addetti ai lavori.

Continua a leggere

Se ci fosse anche solo il sospetto di aver contratto una qualsiasi malattia, non ci sarebbero orari o limitazioni  ad impedirci di fare esami su esami per capire quale sia il problema, identificare la sua radice, non ci sarebbero scuse o impedimenti, andremmo alla continua ricerca delle cause e delle possibili vie d’uscita, di cura, non ci fermeremmo davanti a nulla, e vorremmo trovarci solamente davanti alla verità, anche se cruda, schietta e dolorosa,

Continua a leggere